Statuto Associazione Secur Veneto

Art. 5 – Soci

Possono essere soci dell’ Associazione le persone fisiche che ne condividano gli scopi statutari e che possano partecipare, per professionalità, attitudine, formazione o perché necessitino dei servizi loro offerti, alla vita dell’ Associazione stessa o al fine di sostenere ed incoraggiare l’attività, la ricerca e lo studio delle tematiche attinenti la formazione e la consulenza per la cultura di impresa e della sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro. Possono associarsi aziende e studi associati e/o professionali, persone giuridiche rappresentante da un socio ordinario, che abbiano nell’ oggetto sociale la formazione, attività consulenziale o operino nei settori di cui all’art. 1 dello Statuto. I soci si distinguono in:

  1. a) soci FONDATORI: sono coloro che, come persone fisiche, hanno sotto scritto l’Atto costitutivo dell’ Associazione;
  2. b) soci ORDINARI: sono coloro che, come persone fisiche, condividendo finalità e metodi dell’associazione, sono entrati a farne parte a seguito di libera iscrizione: hanno diritto di voto;
  3. c) soci AZIENDE, associazioni, enti, pubblici e privati, studi associati e professionali sono assimilati ai soci ordinari, senza diritto di voto in quanto sono già rappresentate da un socio ordinario (persona fisica iscritta);
  4. d) soci SOSTENITORI: sono coloro che, persone giuridiche aziende ed enti, pur non partecipando alla gestione diretta delle attività promosse dall’Associazione, la sostengono attraverso contributi differenti rispetto a quelli degli altri soci, possono indicare loro rappresentanti per la partecipazione alle iniziative sociali: non hanno diritto di voto; I soci Ordinari, qualora ne abbiano titolo, possono iscriversi al Registro di una o più specifiche attività professionali di cui all’art. 2 dello Statuto e del relativo Regolamento.
Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto