Sintetica descrizione delle attività

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PROFESSIONISTI SICUREZZA SUL LAVORO

Sintetica descrizione delle attività professionali di riferimento:

  1. Formatore della sicurezza sul lavoro

Professionista in possesso di competenze utili a gestire il processo educativo in materia di sicurezza sul lavoro (rif. D.lgs. n. 81/08 e s.m.i. e del Decreto interministeriale del 6 Marzo 2013);

  1. Responsabile e Addetto del servizio di Protezione e Prevenzione

Professionista in possesso di competenze e conoscenze utili per dirigere i Servizi di Protezione e Prevenzione aziendali (rif.: art. 32 del D.lgs. 9 Aprile 2008 n.81 s.m.i., Accordo Stato-Regioni 26 Gennaio 2006);

  1. Coordinatore in materia di sicurezza e salute nelle costruzioni

Professionista in possesso di competenze, previste dal D.lgs. 81/08, necessarie per il coordinamento della sicurezza durante la progettazione e l’esecuzione dell’opera (rif.: artt. 91, 92 e dell’Allegato XIV del D.lgs. 9 Aprile 2008 n.81);

  1. Consulente di SGSSL (Sistemi di gestione salute e sicurezza sul lavoro)

Professionista che progetta, implementa, consolida ed aggiorna sistemi organizzativi (rif.: OHSAS 18001 – Linee Guida UNI-Inail, ISO 14001 e della qualità ISO 9001);

  1. Auditor SGSSL (Sistemi di gestione salute e sicurezza sul lavoro )

Professionista che possiede competenze utili per pianificare e condurre audit di 1°, 2° e 3° parte in sistemi di gestione e organizzativi della salute e sicurezza sul lavoro (rif.: OHSAS 18001, Linee Guida UNI-Inail, ISO 14001 e della qualità ISO 9001);

  1. Istruttori attrezzature di lavoro

Professionista in grado di gestire attività pratiche di abilitazione per gli operatori addetti alla conduzione di macchine e attrezzature, (rif.: Titolo III, dall’art. 73 del D.lgs. 9 Aprile 2008, n. 81 e dall’Accordo Stato-Regioni 22 Febbraio 2012 e s.m.i.);

  1. Istruttori Antincendio

Professionista in possesso di competenze utili a gestire il processo educativo, in materia di formazione specifica per il settore antincendio (rif.: D.M. 10 Marzo 1988) con dimostrazioni ed esercitazioni pratiche.

Denominazione: Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza sul Lavoro

 

Data di Costituzione: 28/09/2016

 

Statuto: Approvato il 28/09/2016 da Assemblea dei soci

 

Sede legale 30172 Via Cappuccina 38 ex Piazzale Leonardo Da Vinci 8 – Venezia Mestre
Sito web www.securveneto.it
Legale rappresentante Giuseppe Izzo
Struttura organizzativa Presidente, Assemblea dei soci, Consiglio direttivo.

Altri organismi sono: Organismo di vigilanza ex. D.lgs. 231/01, il comitato scientifico ed il comitato etico

Composizione degli Organismi deliberativi e titolari delle cariche sociali:

Soci Fondatori Giuseppe Izzo
  Gioacchino Izzo
  Larisa Rusu
 
Consiglio Direttivo Giuseppe Izzo
  Gioacchino Izzo
  Larisa Rusu
 
Presidenza Giuseppe Izzo
 
Comitato Tecnico Scientifico Francesco Nito
Sig. Danilo Margani Roma
dott. Pietro Totilo Avellino
Ing. Antonio Muccioli Portici – Napoli
Dott.ssa Stefania Acciaio Napoli Città
dott.ssa Maddalena Pepe Salerno Città
dott.ssa Rosa Anna Mitrotti Martina Franca – Taranto
dott.ssa Ornella Facecchia Ostuni
dott. Angelo Di Corrado Noventa di Piave – Venezia
Ing. Enzo Satta Sassari
dott. Gianpaolo Centra Latina
ing. Marco Angelucci Carsoli
dott. Pietro Totilo Avellino
Comitato Etico
  Francesco Sementa
  Carmine Romitelli
 
Organismo di Vigilanza Gioacchino Izzo
  Francesco Sementa

Requisiti per la partecipazione dell’Associazione:

Titolo di studio:

Laurea e/o Diploma o specifica attestazione con validità di legge e dimostrazione di svolgimento attività.

Obblighi di aggiornamento:

I destinatari del codice curano il costante aggiornamento del livello delle proprie conoscenze acquisite, avendo precisa cura della formazione e aggiornamento culturale, etico e deontologico.

 Il Consiglio direttivo è l’Organo deputato a valutare l’Ammissione di nuovi Soci in seno all’Associazione.

Nella predetta procedura di ammissione, regolata da Statuto, ci si atterrà all’art. 5, comma 1, lettera e) della Legge 14 Gennaio 2013 n. 4, ovvero prestando attenzione particolare ai titoli di studio, necessari per l’esercizio dell’attività professionali, oggetto dell’Associazione, all’obbligo degli Associati di procedere all’aggiornamento costante e alla predisposizione di idonee strumenti atti ad accertare l’effettivo assolvimento di tale obbligo.

Nel valutare la sussistenza dei requisiti necessari ai fini dell’ammissione all’Associazione (titoli di studio, esperienza formativa, lavorativa e professionale), in particolare andranno eseguiti:

  • I criteri di qualificazione previsti dalla vigente normativa nazionale in tema di formazione dei lavoratori, nel campo della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro SSL, approvati dalla Commissione per la salute e sicurezza il 18 Aprile 2012 (ex. Art. 6, comma 8, lettera m-bis del D.lgs. 81/08 e s.m.i.), inseriti nel  Decreto interministeriale firmato il 6 Marzo 2013;
  • I criteri di cui agli Accordi approvati in sede di Conferenza Stato – Regioni il 21 Dicembre 2011;
  • I criteri di cui all’art. 32 del D.lgs. 81/08 e s.m.i., relativi alle figure dei responsabili e degli addetti ai servizi di prevenzione;
  • I criteri previsti a livello internazionale, comunitario, nazionale e regionale in tema di Igiene Alimentare.

Strumenti predisposti per l’accertamento dell’Obbligo di aggiornamento professionale:

Presentazione Attestazioni di aggiornamento avvenuto e colloquio professionale triennale di rinnovo.

Quote da Versare:

1) Tesseramento Associativo anno in corso PMI € 99,00 / associato
2) Tesseramento Associativo anno in corso Professionisti € 149,00 / associato
3) Tesseramento Family € 270,00

 

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto