Governo Conte, le consultazioni del premier incaricato. “Proporrò ministri politici”

Alla Camera dei Deputati il presidente del Consiglio in pectore incontra le delegazioni dei partiti. In serata anche l’incontro con le delegazioni delle “vittime” delle banche, domani con il governatore di Bankitalia Ignazio Visco. “Chi ha subito truffe sarà risarcito” dice al termine delle consultazioni. Ministri: tra i nomi resta quello di Savona. Sabato o domenica il giuramento del nuovo esecutivo

ROMA – Il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte ha svolto alla Camera dei Deputati le consultazioni con i rappresentanti dei partiti incontrando le delegazioni nella Sala del Governo. In serata è previsto anche un confronto con le delegazioni delle “vittime” delle banche. Come conferma lo stesso Conte nelle sue dichiarazioni al termine delle consultazioni. “La tutela dei loro risparmi sarà uno dei principali impegni di questo governo. Chi ha subito truffe sarà risarcito. Domani incontrerò il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco. Per quel che riguarda i tempi della formazione del governo, dedicherò l’intera giornata di domani a elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica. I ministri che proporrò saranno ministri politici, persone che condividono gli obiettivi del programma”.

Conte ha ricevuto l’incarico ieri sera dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, accettando “con riserva”, confermando la vocazione europea dell’Italia e affermando che sarà ‘l’avvocato difensore degli italiani”. Ora il presidente del Consiglio incaricato accelera sulla composizione della squadra e, a quanto si apprende da fonti parlamentari, punta a chiudere la partita entro sabato, giornata nella quale potrebbe avere luogo – con eventuale slittamento a domenica – il giuramento del nuovo esecutivo.

Dopo il colloquio con il premier incaricato, il leader del M5s Luigi Di Maio conferma: “E’ la persona giusta. Per gli imprenditori, per i lavoratori, per chi un lavoro non ce l’ha. Alla gente dobbiamo tante risposte e non vediamo l’ora di metterci al lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto