Bando Inail Isi agricoltura 2016 – Prorogate le scadenze

ROMA – Bando Inail Isi agricoltura 2016. Con un comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.6 del 9 gennaio 2017 Inail ha disposto la proroga di tutte le scadenze riguardanti il bando che con 45 milioni di euro finanzia le micro e piccole imprese della produzione agricola primaria, per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro. Per trattori e macchine, abbattimento emissioni, riduzione rumore, rendimento e sostenibilità.

Bando Inail Isi agricoltura 2016

Le nuove scadenze sono:

  • ore 18.00 del 28 aprile 2017 compilazione domanda;
  • 5 maggio 2017 download codice identificativo;
  • 12 giugno 2017 comunicazione data del Click day.

Ricordiamo che dei 45 milioni 5 milioni sono destinati ai giovani agricoltori e 40 alle altre imprese agricole.

Fino al 20 aprile 2017 si potranno richiedere informazioni al Contact Center 0418520432 da fisso.

Finanziamento

Dei 45 milioni messi a disposizione, 5 sono destinati ai giovani agricoltori (Regolamento UE 702/2014, articolo 2 punto 34 Giovane agricoltore “una persona fisica di età non superiore a 40 anni alla data della presentazione della domanda di aiuto, che possiede adeguate qualifiche e competenze professionali e che si insedia per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo dell’azienda”), 40 a tutte le imprese agricole. I contributi copriranno fino al 50% dell’investimento per i giovani e fino al 40% per tutti gli altri. In ogni caso per un massimo di 60 mila e un minimo di 1.000 euro.

Click day

La procedura del bando Isi agricoltura è analoga a quella del bando Isi sicurezza sul lavoro. Prevede quindi inserimento online del progetto, codice identificativo e invio del codice identificativo nel Click day.

Le fasi sono. Dal 10 novembre e fino al 20 gennaio 2017 compilazione della domanda. Dal 1° febbraio 2017 download del codice identificativo. Click day, con data e orari che verranno comunicati da Inail a partire dal 30 marzo 2017.

“I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto