Venezia, blocco a nuovi alberghi e B&b

Proposta delibera Comune, in città 25mila camere e 47mila posti

VENEZIA, 1 GIU – Stop dal Comune alla realizzazione di nuovi alberghi e b&b a Venezia. La Giunta ha approvato una proposta di delibera che blocca l’automatismo attuale per trasformare immobili in centro storico in strutture ricettive, e l’ampliamento di quelle esistenti, demandando la valutazione e decisione caso per caso al Consiglio comunale. “Lo scenario è abbastanza pesante – ha detto l’assessore all’ urbanistica, De Martin – In centro storico, tra strutture ricettive di vari tipo, ci sono 47.229 posti letto per 25.400 camere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto