Udine, operaio di 32 anni muore sul lavoro

L’uomo è stato travolto dal muletto con il quale stava lavorando

Un’altra tragedia sul posto di lavoro. Un operaio di 32 anni, è morto questa notte per un incidente avvenuto alle Grafiche Tonutti di Fagagna, in provincia di Udine. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sembra stesse movimentando dei bancali con un muletto quando, forse per il troppo carico, si sarebbe sbilanciato e sarebbe stato travolto dal mezzo che stava guidando. Al momento dell’incidente si trovava da solo in un capannone. Il suo corpo è stato ritrovato da un collega poco dopo. Inutile qualsiasi tentativo di rianimazione del pronto intervento. Sull’incidente stanno ora indagando i carabinieri di Fagagna e l’agenzia antinfortunistica dell’Asl. Massimiliano Fedriga, presidente del Friuli Venezia Giulia, ha immediatamente espresso il suo cordoglio: “una morte che sconvolge una famiglia e lascia grande amarezza. Una tragedia come questa impone un impegno ancora più convinto da parte di istituzioni e imprese per diffondere la cultura della sicurezza negli ambienti di lavoro. Fondamentale un impegno da parte di tutte le forze in campo per evitare il ripetersi di tali disgrazie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto