Tampona con Violenza l’autobus

Tampona con Violenza l’autobus

Incidente tra autobus e furgone in via Orlanda a Mestre
Non si accorge dell’autobus di linea in sosta alla fermata e lo tampona violentemente. Preoccupante incidente stradale poco prima delle 8 di sabato in via Orlanda a Mestre, quando un 42enne del posto, A.M., è rimasto coinvolto in un incidente con un pullman Actv che stava proseguendo il suo itinerario in direzione aeroporto di Tessera. A un certo punto, per cause ancora al vaglio da parte degli agenti del reparto motorizzato della polizia locale, il conducente del mezzo da lavoro, un Fiat Ducato, non ha frenato in tempo ed è finito con l’impattare con il retro del bus all’altezza del civico 29, non distante dall’intersezione con via Del Cortivo.Tutte le opzioni allo stato sono al vaglio degli agenti: la mancata frenata potrebbe essere stata dovuta a un improvviso colpo di sonno o a un malore, oltre che a una pericolosa disattenzione. Per il tempo necessario agli accertamenti è stata chiusa la strada, dopodiché è stato disposto un senso unico alternato. Sul posto si è portata anche un’ambulanza del Suem 118, la cui equipe si è presa cura soprattutto del conducente del furgone, che ha riportato un pesante trauma facciale.Nel corso della mattinata è stato sottoposto a un’operazione per lenire le conseguenze dei traumi subiti, anche perché a preoccupare era anche un occhio. Nessuno tra i passeggeri dei bus ha chiesto un trasferimento in ospedale. Nemmeno in un secondo momento eventuali contusi si sarebbero presentati in pronto soccorso per farsi refertare. Il 42enne è stato portato all’Angelo in codice rosso, ma non si trova comunque in prognosi riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto