Le autorizzazioni all’imbarco del medico di bordo

Il Ministero della Salute rende noto, con decreto 20 novembre 2018 (Cfr. Gazzetta Ufficiale n. 20 del 24 gennaio 2019), di aver indetto la revisione generale delle autorizzazioni all’imbarco quale medico di bordo e degli attestati di iscrizione nell’elenco dei medici di bordo supplenti rilasciati dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2017.

Alla revisione possono partecipare i medici di bordo autorizzati ed i medici di bordo supplenti che non avessero effettuato le revisioni precedenti.

La domanda, redatta su carta da bollo e debitamente sottoscritta, deve essere presentata direttamente o spedita a mezzo raccomandata, con avviso di ricevimento, oppure mediante invio da casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC dgprev@postacert.sanita.it, con esclusione di qualsiasi altro mezzo, al Ministero della salute – Direzione generale della prevenzione sanitaria – ufficio 3 – Via Giorgio Ribotta, 5 – 00144 Roma, nel termine perentorio di centottanta giorni a decorrere dal giorno successivo a quello di pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale. 

Al termine delle procedure di revisione con apposito decreto dirigenziale verrà approvato il nuovo elenco dei medici le cui autorizzazioni o attestati sono stati revisionati con esito favorevole.

Fonte: ilsole24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca la filiale - Indirizzo o Cap

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto