Gru su autocarro, gestione tecnica, verifica periodica, manuale Inail

ROMA – Apparecchi di sollevamento materiali di tipo mobile – gru su autocarro. Pubblicato da Inail un nuovo volume con indicazioni operative riguardanti la gestione delle macchine, gestione tecnico-amministrativa, scheda tecnica e verifica periodica, per un’attrezzatura di lavoro che rientra in quanto previsto dall’allegato VII dell’articolo 71 comma 11, del D.lgs. 81/08.

Nel campo di applicazione del volume vengono annoverate in dettaglio le gru caricatrici, dette gru su autocarro, norma C En 12999. Macchine con installazione prima della messa in servizio, comprese le gru su trattore che richiedono installazione. Non rientrano invece nella trattazione le gru vendute come attrezzature intercambiabili come quelle per attacco a tre punti su un trattore.

Normativa di riferimento, caratteristiche tecniche e costruttive, la prima verifica periodica. Il documento scorre i passaggi che vanno dalla messa in servizio alla richiesta della verifica, presentando esempi di moduli e schede tecniche, verbali di verifica periodica, esempi di liste di controllo.

Il Dm 11 aprile 2011, periodicità di intervento, la circolare n. 23 del 13 agosto 2012, la circolare n. 11 del 25 maggio 2012 il Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) coordinato con il d.lgs. 179/2016, la direttiva Macchine 2006/42/CE, la EN 12999 i recepimenti UNI. La EN 12999:2011+A1:2012 24/08/2012 UNI EN 12999:2012 in vigore con termini e definizioni di: stabilizzatori, bloccaggio durante il trasporto, impianto idraulico, precauzioni rottura del circuito idraulico, ganci, limitazione e indicazione, stazioni di comando, stazioni rialzate, impianto idraulico, installazione.

“Le istruzioni elaborate non costituiscono ovviamente un riferimento vincolante, ma vogliono piuttosto proporsi come esempio di armonizzazione su scala nazionale dell’approccio alla prima verifica periodica, definendo modalità per la conduzione dei controlli che possano essere di pratica utilità per tutti i soggetti coinvolti (soggetti abilitati e operatori di ASL/ARPA), anche al fine di garantire all’utenza indicazioni e comportamenti coerenti”.

Indice:

1 Introduzione;
2. Comunicazione di messa in servizio/immatricolazione di un apparecchio di sollevamento di tipo mobile;
3. Richiesta di prima verifica periodica ;
4. Campo d’applicazione: gru su autocarro:
4.1 Riferimenti normativi e loro evoluzione nel tempo;
4.2 Scheda tecnica gru su autocarro;
4.3 Verbale di prima verifica periodica gru;
Appendice – Liste di controllo;
Appendice – Documentazione.

(Fonte: INAIL)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto