Rinnovata Esenzione Cadmio in Led

Rinnovata Esenzione Cadmio in Led

In Gazzetta europea la Direttiva delegata 2017/1975 della Commissione UE che modifica, adattandolo al progresso tecnico, l’allegato III della direttiva 2011/65/UE (restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche) per quanto riguarda l’esenzione relativa al cadmio in diodi a emissione luminosa (LED) con conversione di colore per uso in sistemi di visualizzazione.

La direttiva 2011/65/UE impone agli Stati membri di garantire che le apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato non contengano cadmio.
Il punto 39 dell’allegato III della direttiva esentava l’uso del cadmio in diodi a emissione luminosa (LED) con conversione di colore per sistemi di illuminazione e visualizzazione fino al 1 luglio 2014, ma la domanda di esenzione fu in seguito rinnovata.
Tuttavia, secondo la Commissione, gli impatti negativi complessivi sull’ambiente, sulla salute e sulla sicurezza dei consumatori causati dalla sostituzione dei punti quantici a base di cadmio nei sistemi di visualizzazione in cui sono usati punti quantici possono superare i benefici complessivi per l’ambiente, per la salute e per la sicurezza dei consumatori.
L’uso di seleniuro di cadmio nei punti quantici (nanocristalli semiconduttori) a base di cadmio per il downshift per uso in sistemi di visualizzazione viene quindi esentato dal divieto per un periodo di due anni a partire dalla pubblicazione della direttiva delegata 2017/1975 (avvenuto il 31/10/2017) nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Tale breve periodo di validità dell’esenzione non dovrebbe avere ripercussioni negative sull’innovazione e sullo sviluppo di prodotti alternativi senza cadmio. I LED con punti quantici a base di cadmio per l’illuminazione non sono ancora disponibili sul mercato e i relativi vantaggi potenziali rispetto alle tecnologie esistenti non sono adeguatamente quantificabili, pertanto non si giustifica il rinnovo dell’esenzione per quanto attiene ai sistemi di illuminazione.

In una recentissima rettifica (pubblicata in GU L 285 del 1.11.2017) è stato corretto un riferimento interno della Direttiva delegata 2017/1975: gli Stati membri dovranno adottare e pubblicare, entro il 20 novembre 2018, le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla direttiva 2011/65/UE e ne applicheranno le disposizioni a decorrere dal 21 novembre 2018.

Riferimenti normativi:
DIRETTIVA DELEGATA (UE) 2017/1975 DELLA COMMISSIONE del 7 agosto 2017
che modifica, adattandolo al progresso tecnico, l’allegato III della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’esenzione relativa al cadmio in diodi a emissione luminosa (LED) con conversione di colore per uso in sistemi di visualizzazione
GU L 281 del 31.10.2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto