REGOLAMENTO GENERALE PRESTAZIONI STRAORDINARIE FONDO SALUTE ESAARCO

1. PREMESSA

Dal 01 maggio 2019 è stata istituita una commissione che curerà l’erogazione di sussidi straordinari.

2. REQUISITI DI ACCESSO ALLE PRESTAZIONI STRAORDINARIE

I Dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato o di apprendistato (o a tempo determinato superiore a 12 mesi), a tempo pieno oppure part time uguale o superiore a 30 ore medie settimanali, per i quali sia corrisposto il contributo previsto dal CCNL vigente o da successive intese intervenute tra le Parti stipulanti, potranno richiedere le prestazioni straordinarie, al verificarsi di un determinato evento, previo richiesta scritta da effettuarsi non prima di 150 giorni / 5 mesi dopo il primo versamento all’Ente Bilaterale effettuato dal Datore di lavoro per il dipendente stesso, fermo restando che per “data di primo versamento” si intende convenzionalmente quella prevista per la scadenza dell’ F24 – come illustrato nella sezione A, punto 4 del presente regolamento – e che la data in cui si è verificato l’evento non deve essere antecedente a quella del 01/05/2019. – Esempio: il dipendente – per il quale il datore di lavoro verserà il primo contributo entro il 16/05/2019- potrà inoltrare richiesta di accesso al Fondo Salute a partire dal 16/10/2019 o comunque almeno 150 giorni dopo la sua iscrizione al fondo.

3. MODALITA’ DI ACCESSO ALLE PRESTAZIONI STRAORDINARIE

Una volta maturati i requisiti, i dipendenti potranno richiedere i sussidi straordinari scaricando l’apposita modulistica messa a disposizione infondo alla pagina insieme a tutta la documentazione prevista per l’accesso alla specifica prestazione, al seguente indirizzo e-mail: fondosalute@esaarco.info.

4.     EROGAZIONE

La richiesta è subordinata ad accettazione degli organi competenti dell’Ente erogatore, che valuterà l’idoneità del richiedente sulla base della documentazione inoltrata e della regolarità contributiva da parte dell’Azienda con riferimento al Dipendente stesso.

N.B. L’ENTE NON RISPONDE DEL MANCATO RICONOSCIMENTO DELLE PRESTAZIONI IN CASO DI IRREGOLARITA’ CONTRIBUTIVE DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO. IN TAL CASO L’AZIENDA DOVRA’ PRENDERSI CARICO DELL’EROGAZIONE DI TUTTI I SUSSIDI PREVISTI PER I DIPENDENTI AVENTI DIRITTO.
CONTRIBUTO PER SPESE DI ASSISTENZA PEDIATRICA COD. RIF. 001

Contributo riconosciuto ai dipendenti per le spese sostenute per l’assistenza pediatrica dal 2° al 6° anno di età del figlio

Misura di contributo: € 200 annui

CONDIZIONI

  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui è stata sostenuta la spesa.

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Autocertificazione dello stato di famiglia del richiedente dalla quale risulti la composizione del nucleo familiare;
  • Copia della documentazione di spesa, dettagliata per prestazione, emessa dalla struttura o dal medico specialista.

CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FAMILIARE NON AUTOSUFFICIENTE, PURCHE’ CONVIVENTE E A CARICO

COD. RIF. 002

Contributo riconosciuto ai dipendenti per le spese sostenute per l’assistenza domiciliare o in istituto di accoglienza

Misura del contributo: € 1.200 annui

CONDIZIONI

  • Sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura, per un familiare in linea retta o collaterale di 1° grado (figlio/a, marito/moglie, genitore/genitrice, fratello/sorella) che necessita di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita ai sensi della legge 104/92 art. 3 comma 3;
  • Rientrano in copertura gli strumenti e/o prestazioni di assistenza specifica alla persona (carrozzina, badante, infermiera, rette di Istituti di accoglienza) e/o prestazioni mediche (visite specialistiche, analisi cliniche, farmaci, presidi sanitari);
  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui è stata sostenuta la spesa;

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Autocertificazione dello stato di famiglia del richiedente dalla quale risulti la composizione del nucleo familiare;
  • Copia della documentazione di spesa, dettagliata per prestazione, emessa dalla struttura o dal professionista che assiste il lavoratore

CONTRIBUTO PER SOSTEGNO ALLA NATALITA’ COD. RIF. 003

Contributo riconosciuto ai dipendenti per la nascita di un figlio

Misura del contributo: € 500 per figlio.

In caso di parto gemellare, viene riconosciuto un importo di € 500 per ogni figlio.

CONDIZIONI

  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi dalla nascita del figlio/figli

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Autocertificazione dello stato di famiglia del richiedente dalla quale risulti la composizione del nucleo familiare;
  • Certificato di nascita

CONTRIBUTO PER TERAPIA AI BAMBINI CON DISTURBI AUTISTICI E/O DISTURBI DEL LINGUAGGIO

COD. RIF. 004

Contributo riconosciuto ai dipendenti per le spese sostenute per terapia dei disturbi autistici e dei disturbi del linguaggio per figli di età compresa nella fascia 2-10 anni.

Misura del contributo: € 400 annui

CONDIZIONI

  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui è stata diagnosticata la patologia

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Autocertificazione dello stato di famiglia del richiedente dalla quale risulti la composizione del nucleo familiare;

Copia della documentazione di spesa, dettagliata per prestazione, emessa dalla struttura o dal medico specialista.

CONTRIBUTO IN CASO DI PREMORIENZA DELL’ASSOCIATO COD. RIF. 005

Contributo riconosciuto agli eredi. Misura del contributo: € 1.500 CONDIZIONI

  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui è avvenuta la premorienza
  • può essere estesa al nucleo con il contributo annuo aggiuntivo per estensione volontaria a nucleo

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Certificato di morte

CONTRIBUTO IN CASO DI INVALIDITA’ PERMANENTE COD. RIF. 006

Contributo riconosciuto ai dipendenti in caso di non autosufficienza.

Misura del contributo: € 1.500 annui

CONDIZIONI

  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui è stata certificata l’invalidità
  • può essere estesa al nucleo con il contributo annuo aggiuntivo per estensione volontaria

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • documentazione medica dell’Asl di riferimento che attesta l’invalidità

CONTRIBUTO PER OTTENIMENTO DIPLOMA DI LAUREA COD. RIF. 007

Contributo riconosciuto ai dipendenti per le spese sostenute dai figli in caso di ottenimento del diploma di laurea per le seguenti facoltà: UNIVERSITA’ SSML “A. MACAGNO”

Misura del contributo: € 1.000 annui

CONDIZIONI

La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui si consegue la laurea

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Attestazione del diploma conseguito

CONTRIBUTO PER CONSERVAZIONE CELLULE STAMINALI COD. RIF. 008

Contributo riconosciuto ai dipendenti per le spese sostenute per la conservazione delle cellule staminali.

Misura del contributo: € 400 annui

CONDIZIONI

La richiesta di contributo deve essere presentata entro (e non oltre) i 6 mesi successivi all’anno in cui si fa la richiesta di conservazione delle cellule

DOCUMENTAZIONE

  • Modulo richiesta contributo dipendente;
  • Fattura della conservazione delle cellule staminali

Autocertificazione dello stato di famiglia del richiedente dalla quale risulti la composizione del nucleo familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca la filiale - Indirizzo o Cap

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto
WhatsApp chat