La Gran Bretagna al voto May la favorita, Corbyn la sfida

Seggi aperti nel Regno Unito per le politiche anticipate, prime elezioni post Brexit. Si vota dalle 7 locali alle 22 (le 23 in Italia) in 650 collegi uninominali, con misure di sicurezza rafforzate dopo i recenti attacchi terroristici. I favori dei sondaggi restano per il Partito Conservatore di Theresa May, ma i Laburisti di Jeremy Corbyn hanno dato segni di ripresa. Alla Camera dei Comuni uscente i Tory avevano 331 deputati (36,9% nazionale), il Labour 232 (30,4%), gli indipendentisti scozzesi dell’Snp 56, i LibDem 8.

Sfida tra May e Corbyn – LO SPECIALE
La premier conservatrice Theresa May ha votato (VIDEO) per le elezioni politiche nel suo seggio di Sonning, nel Berkshire (Inghilterra meridionale). Il primo ministro era accompagnata dal marito Philip e dai suoi agenti di scorta.
Il silenzio è Tory, nel Berkshire che vota May
Il leader laburista Jeremy Corbyn ha votato (VIDEO) per le elezioni politiche nel suo seggio di Holloway, nel nord di Londra. Il capo dell’opposizione era da solo al seggio – la moglie cilena è riservatissima e ‘allergica’ alle passerelle mediatiche – e prima di entrare ha salutato alcuni attivisti e i numerosi giornalisti e fotografi presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Associazione Nazionale Professionisti Sicurezza Sul Lavoro Secur Veneto